Stazzi e cussogghji – Primavera in Gallura 2013

Un convegno sulla cultura degli stazzi

Un fine settimana ad Aggius all’insegna della riscoperta dell’identità dei luoghi e delle tradizioni.
Uno sguardo al passato per valorizzare il presente e proiettarsi verso il futuro.
La Festa di li Carrulanti e la Transumanza, una due giorni inserita all’interno della manifestazione Primavera in Gallura 2013. Con il carro a buoi sui sentieri della memoria.

L’obiettivo è la valorizzazione del territorio, dei luoghi legati alla tradizione agropastorale, in particolare delle zone interne dell’alta Gallura

Nella prima giornata della Festa di li Carrulanti, il 9 giugno, a partire dalle 9.30, presso l’azienda “Il Muto di Gallura”, si assisterà alla giogatura, alla ferratura dei buoi e alla preparazione dei carri, che, attraversando il centro del paese in corteo, arriveranno a Marugnò, luogo dove si terrà un convegno incentrato sui temi della valorizzazione delle risorse culturali e tradizionali per uno sviluppo del territorio e del turismo. A chiusura della giornata, dalle ore 19 in poi, le vie del centro storico saranno animate dai suoni e canti della tradizione aggese.
Durante la manifestazione sarà inoltre, possibile ammirare la dimostrazione dell’Ordito, antica tecnica di preparazione del tessuto, la preparazione del pane negli antichi forni e degustare i prodotti locali.

La Transumanza apre la seconda giornata. Partenza dalla località “Puzzuganu”, con il bestiame, per raggiungere Aggius attraverso la Valle della Luna. Le mandrie attraverseranno  il centro abitato e durante la giornata le stesse verranno spostate grazie all’abilità di truvadori a piedi e a cavallo. Alle ore 16 si potrà assistere  alla preparazione dell’Ordito nelle strade del centro storico.  A seguire, a partire dalle ore 18, i gruppi Aggesi e non animeranno la serata con le loro esibizioni in piazza del Rosario. La manifestazione si conclude con la consegna del premio “Lu Carrulu” al più autentico Truvadore (sia a cavallo e che a piedi).

 

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
Share
Tagged in